Adorazione Eucaristica


Messaggio di Gesù su: / venerdì, Aprile 20th, 2018

Sabato 1 ottobre 2005

Gesù Cristo ti detta: ti benedico.

Adorazione Eucaristica

ContemplaMi nel silenzio della tua anima affinché ti possa nutrire profondamente. Sono lì davanti a te, pronto ad appagarti oltre le tue speranze.

Rimani piccolo, sotto il Mio sguardo, così che ti possa abbeverare. Fa’ tacere in te ogni rumore, ogni pensiero inutile, così che ti possa pervadere con la Mia luce d’amore, col mio Spirito Santo.

Impara a contemplarMi dimenticando te stesso: dimenticare te stesso significa volgere lo sguardo verso di Me e lasciare la mente a riposo in modo che il Mio Spirito Santo trovi in ​​te un posto dove posarsi (come si poggia una lampada in un luogo per illuminarlo).

Stai davanti a me con fiducia; Sono Misericordia e ti voglio intimo con Me. Sono colui che ti ama di più. Se taci, se accetti la Mia pace con la fede dei piccoli, sentirai la Mia presenza nel profondo del tuo essere. Ti riparo, ti rifinisco, ti illumino, ti nutro, dandoti di conoscermi e di incontrare la Mia Santa Tenerezza per te.

Se sei pieno di miserie e di peccati, vieni e portameli nel sacramento della riconciliazione: sarai liberato dalle erbacce che ti impediscono di vivere. Osa immergerti nell’oceano della Mia Misericordia: ti stringerò al Mio Sacro Cuore e la tua vita sarà rinnovata.

Spera in Me, guarda verso di Me. Lasciati pervadere dal Mio sguardo d’amore.

AdoraMi, metti la tua vita nelle Mie mani, offriMi il tuo cuore, affidandoti a Maria, Mia Santa Madre che ti presenterà a Me con tutta la sua tenerezza.

Non pensare, non riflettere. Osa tacere, perché sono qui e non “vedo l’ora” di poterti nutrire.

Chiunque tu sia, ti amo follemente. Permettimi di operare in te, attraverso il tuo sì liberamente pronunciato e scelto con amore.

Allora ti visiterò e sarai confortato.

Ti benedico, Io, Gesù Cristo, con tutto il Mio Amore per te che Mi ascolti.

Gesù Cristo

Altri messaggi di Gesù su questo tema:

MCC – Volume 6 – N° 218

MCC – Volume 7 – N° 3 e N° 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *