Messaggi per i tempi attuali

Venerdì 6 marzo 2015 – n°10-50

“La calma tornerà

E’ tempo ormai di andare avanti e completare questo volume…

Tra poco, la calma e la pace ritorneranno sulla Terra. Sarà la fine di questa esplosione di violenza, di odio, portata dai demoni attraverso tanti uomini.

La calma tornerà nei cuori e nelle anime di buona volontà, credenti e non credenti, perché tutti beneficeranno di questo tempo di grazia che è l’avvertimento.

I demoni che in questo momento stanno alimentando l’odio degli uomini saranno ricacciati nell’inferno a motivo di tutte le anime che sceglieranno l’Amore in seguito all’avvertimento. E allora quei poveri burattini che uccidono e odiano, spinti da satana, non potranno più causare tanto male. Credetemi. Anche se non si convertiranno, non potranno più fare così tanto male sulla Terra.

Pregate, piccoli miei, perché l’avvertimento non solo venga presto, ma che tutte le anime di buona volontà lo accettino e si lascino rinnovare dal Padre.

Mio amore di bambino, Dio ha creato la Terra perché sia bella e rimanga bella. Vuole contemplarla rinnovata e risplendente. Ecco perché la Sua Mano si alzerà per interrompere la follia degli uomini.

Ora è il momento di pregare con fede, con speranza, e vi sarete esauditi, presto, poiché Io vengo.

Gesù Cristo che ti benedice.

Giovedì 19 marzo 2015 – n°10-51

Gesù viene

Anche ora, i miei piccoli eletti soffrono per il rifiuto di Dio da parte di molte anime. Il mondo vorrebbe vivere senza il suo Creatore per essere libero di fare il male secondo le sue passioni. Ma l’uomo non può vivere senza Dio perché si annienterebbe.

La Chiesa è perseguitata perché dice e dirà sempre che l’uomo può vivere solo scegliendo il bene e rifiutando il male. Ma vincerà, davvero, anche se vi sembra così improbabile.

Certo, vengo in vostro aiuto, ovunque io veda anime di buona volontà. Sto aiutando e rianimando, nell’attesa di questo tempo nuovo che vi ho annunciato.

So quanto sia diventato difficile per voi testimoniare, in mezzo ai non credenti ma anche ai credenti. Il mondo si è lasciato talmente pervertire da tutti i vizi che ha perso la più elementare saggezza.

Molte prove si sono susseguite, legate alla scelta del peccato, e non è ancora finita. Eppure l’alba è qui, l’alba del rinnovamento promesso.

A centinaia, a migliaia apriranno il loro cuore all’Amore, perché il Creatore non vuole lasciare che il mondo muoia per asfissia.

Vengo, con Maria e per mezzo di Maria, in risposta alle preghiere della Mia Beata Madre e di tutti coloro che mi supplicano. Vengo, nel tuo Paese, molto presto, a sollevarlo e a dargli di ritrovare le sue radici… Torno, in seno alla Mia Chiesa, per darle un nuovo respiro che la libererà da tanti errori e smarrimenti commessi per aver voluto cambiare le Mie Parole del Vangelo.

Come accadrà tutto questo? Perché vedrete la Mia Croce gloriosa, e allo stesso tempo vedrete le vostre anime, e allora capirete e sceglierete.
Quanto a coloro che vorrebbero poter dire che la Mia Croce illuminata in Cielo è stata creata da mani d’uomo, ti assicuro: anch’essi vedranno lo stato delle loro anime e sapranno che Io sono.
No, non sarà fra “molto” per te, fiore: che questo vi dia la speranza che la battaglia non è persa, davvero.
Fino ad allora, pregate senza sosta, per il vostro Paese, per l’umanità, per la mia Chiesa, e credete: ogni preghiera è ascoltata, ogni preghiera è esaudita.

Bambina Mia cara, pace e gioia nel tuo cuore.

Ti benedico. »

Gesù Cristo